Chi siamo

Species Associazione riunisce 8 soci di cui 3 membrifondatori di Species Servizi & Consulenze, attivi da anni nei campi della ricerca ecologica, della biologia della conservazione, della gestione faunistica e ambientale, della formazione e educazione ambientale. L'organizzazione è coordinata da un Consiglio Direttivo con mandato triennale.

I soci di Species sono:

Ilaria Angelini

Marta Baccaro

Andrea Benocci

Fernando Cortés Selva

Cristina Dottarelli

Silvia Francucci

Isabelle Minder

Flavio Monti

Laura Ulivieri

 

 

Ilaria Angelini naturalista, ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Naturali indirizzo Conservazione della Natura e delle sue Risorse svolgendo una tesi sperimentale sul comportamento del cervo in ambiente alpino. Ha lavorato sul cervo e lo stambecco utilizzando la tecnica della radiotelemetria e l'osservazione diretta sul comportamento collaborando con il PN Paneveggio Pale di S.Martino e l'Univ. di Padova. Ha svolto attività di educazione ambientale presso il Museo Tridentino di Scienze Naturale (TN) e il PN Paneveggio-Pale di S.Martino.
Dal 2009 al 2012 si è occupata di gestione della fauna selvatica per l'ATC 18 Siena, docenze per la caccia di selezione di cervidi e bovidi per le provincie di Siena e Grosseto. Attualmente collabora nel progetto LIFE11 BIO/IT/000072-LIFE STRADE e per conto di Species SC a.t.p..

torna su

 

Marta Baccaro ha conseguito la laurea triennale in Scienze Ambientali presso l'Università degli studi del Salento con una tesi sperimentale sulla determinazione di contaminanti organici in matrici ambientali svolgendo attività presso il laboratorio di microinquinanti organici di Lecce del Consorzio Interuniversitario La Chimica per l'Ambiente (INCA). Conosce le principali tecniche di campionamento e analitiche di laboratorio. Ha collaborato come consulente tecnico ambientale presso una società privata multidisciplinare per la gestione d'impresa. Attualmente è laureanda nel corso di laurea magistrale in Ecotossicologia e Sostenibilità Ambientale presso l'Università degli Studi di Siena. Ha partecipato alle attività dei campi estivi presso il CdeRN.

torna su

 

Andrea Benocci naturalista, ha conseguito il PhD in Biologia Evoluzionistica presso l’Univ. di Siena. Ha trascorso periodi di studio all’estero (UK, Tanzania). Da anni svolge ricerche di malacologia e ornitologia per conto del Dipartimento di Scienze Ambientali e fornisce consulenze faunistiche per enti pubblici e privati. Ha svolto attività di restauro e catalogazione di reperti zoologici del Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici, curato mostre, attività didattiche, esercitazioni di Zoologia dei Vertebrati e visite guidate alle collezioni museali. Parla inglese, francese e tedesco di base. Conosce i principali sistemi informatici e strumenti G.I.S. Ha all’attivo varie pubblicazioni scientifiche e divulgative. Attualmente svolge attività di monitoraggio nell'ambito del progetto LIFE11 BIO/IT/000072-LIFE STRADE per conto di Species SC a.t.p..
Fa parte di Species Servizi & Consulenze a.t.p. ed è segretario dell'Associazione Species.

torna su

 

Fernando Cortés Selva biologo e farmacista, ha conseguito il PhD nel 2004 all’Univ. di Granada (Spagna). Ha lavorato come ricercatore post-doc all’Univ. di Siena presso il Dipartimento di Scienze Ambientali (sezione Biodiversità ed Ecologia di Comunità Vegetali) e si è occupato della quantificazione e dell’analisi della diversità vegetale. Come professore a contratto ha insegnato ecologia del paesaggio per Scienze Ambientali all’Univ. di Siena ed è stato anche consulente del PR della Maremma in materia di flora e vegetazione. Ha svolto attività di ricerca e perfezionamento in Spagna, Messico, Francia, Polonia, Ungheria, Italia e Rep.Ceca. Membro della Society for Conservation Biology (SCB) e della International Association for Vegetation Science (IAVS). Annovera numerose pubblicazioni su riviste internazionali.

torna su

 

Cristina Dottarelli naturalista e guida ambientale escursionistica. Ha conseguito la laurea Specialistica in Gestione e Conservazione del Patrimonio Ambientale e Naturale all’Univ. di Siena con una tesi sperimentale sulla comunità di uccelli presso la Riserva Naturale dello Stato Lago di Burano. Ha esperienza in telemetria e censimento del capriolo, studio popolazioni del cinghiale, studio e censimento testuggine palustre e avvistamento antincendi. Svolge da anni attività di educazione ambientale nelle scuole elementari e medie della provincia di Siena e ha partecipato al progetto di monitoraggio della flora e della fauna presso la Tenuta “Lo Scompiglio” (Lucca), con indicazioni per la programmazione di interventi di miglioramento ambientale. Ha coordinato il progetto di educazione ambientale nelle scuole della Prov. di Siena 2012-2013. Attualmente coordina le attività di monitoraggio nell'ambito del progetto LIFE11 BIO/IT/000072-LIFE STRADE per conto di Species Servizi & Consulenze a.t.p..
Fa parte di Species Servizi & Consulenze a.t.p. ed è vice presidente e amministratore dell’Associazione Species.

torna su

 

Silvia Francucci naturalista e guida ambientale escursionista, ha conseguito la laurea specialistica in Gestione e Conservazione del Patrimonio Ambientale e Naturale all’Università di Siena. Ha effettuato monitoraggi sui rapaci notturni in alcune aree protette senesi in collaborazione con la Prov. di Siena e il COT. Ha maturato esperienza nella tecnica radiotelemetrica e applicazioni GIS monitorando ungulati (capriolo) e rapaci (nibbio reale), quest’ultima effettuata nell’ambito del progetto “LIFE Natura Biarmicus” sul monte Amiata. Ha coordinato delle attività nell'ambito della Giornata Europea dei Parchi 2011-2013 ed è stata la coordinatrice della gestione del Centro Direzionale e Educativo del Sistema delle Riserve Naturali della Provincia di Siena (CdeRN) a Monticiano. Ha partecipato alle attività di monitoraggio nell'ambito del progetto LIFE11 BIO/IT/000072-LIFE STRADE per conto di Species SC a.t.p.. Svolge attività di educazione ambientale per persone di ogni fascia di età.

torna su

 

Isabelle Minder, zoologa e guida ambientale escursionista, ha conseguito la laurea a Zurigo (CH) e il PhD all’Univ. di Siena sull’alimentazione del capriolo nel PR della Maremma. Ha collaborato con le Univ. di Siena e Firenze, CIRSeMAF, Ev-K2-CNR, COT, WWF-Oasi e con i PN Gargano, Monti Sibillini, Abruzzo Lazio e Molise, Gran Sasso e Monti della Laga e il PR Sirente-Velino per analisi della dieta di carnivori e erbivori, monitoraggi radiotelemetrici e satellitari di ungulati, monitoraggi dell’avifauna e aggiornamenti di piani d'idoneità. Ha coordinato e svolto delle edizioni della Giornata della Biodiversità a Siena, il monitoraggio della fauna (mammiferi, uccelli, insetti) e flora a Vorno e il progetto di educazione ambientale nelle scuole della Prov. di Siena 2008-2012. Attualmente è contrattista presso l’ente pubblico di tutela ambientale del cantone di Zurigo (Svizzera) per la gestione delle aree protette e gli ecosistemi fluviali. Coordina le attività per la realizzazione della mostra sulle farfalle a Elgg (Svizzera) e collabora a distanza nei vari progetti di Species.
Fa parte di Species Servizi & Consulenze a.t.p. ed è presidente dell’Associazione Species.

torna su

 

Flavio Monti ornitologo e naturalista, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Naturali, presso l'Univ. di Roma e la laurea specialistica in Gestione e Conservazione del Patrimonio Naturale all'Univ. di Siena. Ha svolto attività di ricerca nell'ambito del progetto di "Ricostituzione di una popolazione nidificante di falco pescatore" nel PR della Maremma (GR). Ha maturato esperienza nel monitoraggio tramite radiotelemetria e nell'uso di applicazioni GIS. Collabora con l'ente Parco e con il Museo di Storia Naturale della Maremma. Ha ricevuto incarichi dalla Prov. di Grosseto per il monitoraggio della comunità ornitica della RN Provinciale della Diaccia Botrona. Ha effettuato censimenti di avifauna acquatica in collaborazione con il WWF e il COT. Ha svolto, inoltre, attività di monitoraggio dell'avifauna presso la discarica privata Indeco S.R.l. di Borgo Montello. Attualmente svolge il dottorato presso CEFE/CNRS a Montpellier (Francia) sul comportamento di dispersal del falco pescatore. Appassionato di fotografia naturalistica, ha pubblicato in riviste naturalistiche e contribuito con immagini ad atlanti faunistici regionali.

torna su

 

Laura Ulivieri archeologa e guida ambientale escursionistica, ha conseguito la laurea triennale in scienze dei Beni Archeologici, presso l'Univ. di Siena e la laurea specialistica in Archeologia all'Univ. di Firenze. Ha partecipato a campagne di scavi a Populonia e Montelupo Fiorentino. Parla inglese e tedesco. Appassionata di escursionismo e conoscenze delle tradizioni locali si occupa del settore di escursionismo di Species.

torna su